Veggio tenebra / I see a darkness

veggiotenebra

(Traduzione di I see a darkness di Bonnie Prince Billy curata da Mastro Giulio – cliccare sul titolo per il testo originale, o insu la linguetta recante motto: Parole foreste)

In questo canto, celebre anche nell’interpretazione del noto cantore del Novo Mondo detto Nanni Spiccioli, l’autore chiede aiuto ad un caro amico affinché lo aiuti a fronteggiare le tenebre che minacciano l’esistenza sia dall’esterno che dai recessi del proprio animo.
Perché nei momenti in cui lo spirito è debole, solo l’umana solidarietà di chi ci è caro può sostenerci.

Parole

VEGGIO TENEBRA.

Oh tu, tu mi se’ amico, o ‘sì dicesti;
di’, veggi[1] cosa a me s’agita in core?
Sovente a Bacco insiem facemmo onore,
sovente a dirci i pensier fummo presti[2].

Ma di’, vedesti mai di qual natura
sono i pensier ch’a me agitano il core?
Sai ch’a quei ch’io cognosco serbo amore,
sai che vital dentro a me ferve e dura

gran spinta, che non vo’ giammai lassare;
ma mai vedesti forza ostile ad essa
sorger talvolta? Orrenda, ad oscurare
mia mente e senno, che spietata vessa.

E in quelli istanti allor tenebra veggio!
E tu sa’ quanto in cor ti tengo caro:
v’è spem[3] ch’in qualche guisa, or io ti cheggio,
tu possa me salvar dal buio amaro?

Or serbo speme[3] in cor ch’un dì tu et io
impetreremo[4] pace in nostre vite:
divisi o insiem, soli o se vorrà Iddio
con le nostre signore: e disparite

saran le tentazioni, e poteremo
sorrisi squadernar, dar lor fulgore
sempiterno, né più noi dormiremo.
Ma lasso! Non pur ciò io veggio: ancore

veggio tenebra giugner[5] minacciosa,
e tu sa’ quanto t’amo, e allor ti cheggio:
v’è speme che tu possa qualche cosa
per salvar me da tenebra ch’or veggio?

***********

[1] “Vedi”, come “vedo” del titolo. [2] Rapidi. [3] Speranza. [4] Otterremo. [5] Arrivare.

Musica

Parole foreste

I SEE A DARKNESS.

Well you’re my friend
(It’s what you told me)
And can you see
(What’s inside of me)
Many times
We’ve been out drinking
And many times
We’ve shared our thoughts
But did you ever, ever notice
The kind of thoughts I got
Well you know I have a love
A love for everyone I know
And you know I have a drive
To live I won’t let go
But can you see it’s opposition
Comes a-rising up sometimes
That it’s dreadful and position
Comes blacking in my mind

And that I see a darkness
And that I see a darkness
And that I see a darkness
And that I see a darkness
And did you know how much I love you
Is a hope that somehow you you
Can save me from this darkness

Well I hope that someday, buddy
We have peace in our lives
Together or apart
Alone or with our wives
That we can stop our whoring
And pull the smiles inside
And light it up forever
And never go to sleep
My best unbeaten brother
This isn’t all I see

O no I see a darkness
O no I see a darkness
O no I see a darkness
O no I see a darkness
And did you know how much I love you
Is a hope that somehow you you
Can save me from this darkness

Proponi la tua rima petrosa (dopo aver consultato le liste)
Mastro Giulio e visita il suo sito

Informazioni su Mastro Giulio

Nacqui, conobbi la letteratura, conobbi il rock'nroll, li fusi.
Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *