Ultima puntata: etichetta non tanto piccola etica

etichetta ultima

Lettore, leggi la scenetta e risolvi la situazione, o modificala, con le maniere migliori che riesci a pensare. Anche se non mi hai mai scritto, comincia ora. Anche se è l’ultima puntata, gioca! Inviami il tuo testo entro domenica prossima. Saranno gradite anche citazioni stimolanti sull’argomento. Le risposte migliori verranno pubblicate nella vetrina entro il lunedì successivo. Alla fine dell’anno «scolastico» si vincono altri tre libri (i primi tre sono stati già vinti e spediti), assegnati a suo capriccio da uno dei curatori del sito.

Carla Muschio
Scrivimi e visita il mio sito

Viviana è una perfetta donna di mondo. Non c’è regola del buon vivere che lei non conosca. In parte glielo impone il suo mestiere, dato che si occupa delle pubbliche relazioni di una casa di mode. Viviana sa ordinare il catering giusto per una festa, sa che scarpe vanno con che vestito, conosce la posizione precisa dei bicchieri di ogni foggia su una tavola elegante. Sa che fiori inviare per ogni occasione. Con tutti ha un sorriso smagliante e i modi più cordiali. Se vai a cena a casa sua, sei sicuro che tutto sarà stato organizzato alla perfezione, dal cibo al colore della tovaglia.
Ma allora perché alcuni in sua compagnia sentono un disagio cui non sanno dare nome o motivo, ma che li spinge ad evitarla?

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *