Tradoogle: Estonia, doping nel settore non ciliegia!

L’argomento sarebbe serissimo, ma la traduzione dall’estone (via google) dell’articolo del quotidiano estone “Postimees” provoca una certa ilarità, già a partire dal titolo: “Doping nel settore non-ciliegia Jan: Io voglio vivere in pace”.
Evitiamo i nomi perchè tanto non sono importanti, ma lasciamo integro gran parte del testo che sembra evocare una versione horror di Pinocchio: “Pretty in realtà non era stato messo giù, ma i segnali avevano ragione, che avrei dovuto essere un risultato migliore”, ha detto ciliegio. “Non avrei potuto vivere con questa conoscenza. E ‘questo stress continuo, e camminare sul coltello – non voglio che questa sensazione, voglio vivere in pace “.
Il buon Ciliegio ha poi precisato che “‘prima del 1997. anni, quando i campioni di sangue sono stati i ciclisti fare le loro cose nella zona in alto è ancora molto male. In passato, la sostanza di base non è stato possibile rilevare e sembrava di guidare la classe libera’, ha dichiarato esecutivo moto sportiva con una leggenda”.

ON LI
visita il suo sito 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *