Tradoogle: Argentina, “Stiamo bene, ma più importante è venire”

In gran parte del mondo c’è la crisi, e anche in Argentina non si scherza: lo certifica la versione tradoogle di uno dei principali quotidiani locali, il Clarin, da cui si desume che il problema è financo quello del pan (“Seguire la linea disoccupazione 60: Lavoratori tagliare il collettore del Pan. Interrotta all’altezza del Ingeniero Maschwitz. Alle 10 ci sarà un incontro presso il Ministero del Lavoro”) [a meno che non si tratti del dio Pan. In questo caso il problema è di Pan], mentre anche per la pubblica istruzione le cose si fanno serie (“Regolare stage per studenti delle scuole superiori E ‘stato pubblicato ieri sulla Gazzetta Ufficiale e si estende per circa 400 000 studenti, per rendere praticamente privi. Il consenso con le camere d’affari. Specialisti e gli insegnanti, con opinioni divergono”), mentre agli studenti le cose vanno malissimo, nonostante si cerchi di fare le cose con professionalità: “Inizia in prova marzo Corsi per molestie sui minori” (altro che processo all’Aja al papa).

Chi cerca qualche segnale di schiarita, può provare a leggere “Almeyda vedere i problemi e valutare le modifiche” (“Vega Chichizola da trovare e giocare ingresso Mori Funes. El Chori Dominguez aspetterà fino all’ultimo momento. Vella possono entrare da Ledesma il Sabato contro il Gimnasia (LP). E senza farsi spaventare da una questione floreale con l’autunno alle porte (“TRAGEDIA DEI FIORI. Vogliono mantenere la licenza per l’incrocio con la barriera a bassa”) o da problemi di politica internazionale (“Per fare pressione su Londra, Seoul minaccia di chiamare “Mare delle Falkland” a “Mare delle Falkland” “.
Sarebbe un provvedimento motivato dalla decisione della Gran Bretagna a rifiutare di utilizzare il Mar termine Oriente nelle acque che separano la Corea del Sud dal Giappone”), una lezione di ottimismo (con juicio y si puedes, verrebbe da aggiungere: “Senza esagerare l’ottimismo, due colonne di Boca analizzare la squadra e parlare del futuro”, avverte l’articolo) viene dal mondo dello sport, dove Erviti e Somoza affermano: “Stiamo bene, ma più importante è venire”, un’affermazione perentoria il cui approfondimento non lascia dubbi: “L’ERA DEL DIVERTIMENTO. Erviti e Somoza, IERI. “IL VENTAGLIO DI BOCCA VERO E ACCOMPAGNATORI. ABBIAMO SEMPRE RISPETTO” “.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *