Tele puppi

4pubbli_occhiali

Ce n’è una che reclamizza copricapi («E’ il cappello» il motto) e ce n’è una che festeggia i 31 anni di pubblicazioni carioca di una rivista per adulti e una che mette in campo gli occhiali per fare chiarezza sui doppi sensi tra facilità e durezza e una che invita semplicemente a immaginare.
Tutte e 4 le pubblicità qui presentate hanno due cose in comune: si rivolgono a un pubblico che vorrebbero più grande possibile e si affidano all’intelligenza di chi guarda per decifrare un messaggio non immediato. Mica occorre la scienza di Galilei, eh: son robette simpatiche, lo scarto tra visione e comprensione è di mezzo secondo. Un cervello umano normale, questo il bersaglio.
Perché, perché allora la televisione ci propina trasmissioni che prevedono un pubblico solo di idioti? Il pubblico è composto dagli stessi che guardano la pubblicità, maledetto il mondo.

 

4pubbli_lego

4pubbli_cappello

4pubbli_playboy

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *