Supermario Bros. in 3D (insomma)

super-mario-bros

Ricordate Supermario Bros.? Vi siete mai chiesti come sarebbe stato acchiappare funghi donavita ed evitare quelli ammazzavita, scansare tartarughe e bidoni, aggirare piante carnivore avendo di fronte non uno schermo piatto, una manopola e due pulsanti, bensì una struttura in cui le figure non sono ricreate elettronicamente su uno schermo? Se non ve lo siete mai chiesti voi, Teague Labs l’ha fatto per voi, inventandosi il “Videogioco in una scatola” grazie al “teaguino”, una versione semplificata (qui come crearla) di Arduino, la “electronics prototyping platform” a sorgente aperta basata su hardware e software flessibili e facili da usare (qui per Arduino). Buon divertimento.

 

SUPERMARIO IN UNA SCATOLA

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *