Squello

Prendete una foca di gomma, recatevi a baia Falsa, dalle parti di Città del Capo (Sudafrica), alla fine di novembre, siate Dana Allen e aspettate un trittico di dì per scattare queste fotografie di un grande squalo bianco di quattro metri. Fatto! (qui potete vedere tutta la sequenza).
Piccolo spazio curiosità: se cercate «shark week» su Wikipedia vi vien fuori il programma di Discovery Channel dedicato agli squali, se cercate sulle reti sociali sorte qualcosa che ricorda questa definizione di Urban dictionary (trad. più o men): «La settimana in cui una donna ha le sue cose, perché scorre il sangue, la sensazione di tensione è continua e mal sopportabile, e una bestiaccia umorale e imprevedibile occupa il centro della scena», e sono le donne a dirlo, anzi a rivendicarlo; tipo qui, dove l’unica alternativa pare sia lamentarsi e frignare. Certo, capitasse a me…
L’immagine in apertura è la fine della storiella, ma prima:

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *