Speme / Hope

speme

(Trad. a cura di Mastro Giulio di Hope dei Bauhaus – cliccare sul titolo per il testo originale)

Un piccolo invito, breve ma pregnante, a trovare la propria libertà nel rifiuto.

Parole
SPEME

Ti fia il mattin aprìco[1],
file e dettami schiante[2];
trae ‘l più d’un NO tonante[3],
dal tuo NO terrifìco.
_________
[1] Aperto, luminoso. [2] Le file sono quelle, reali o metaforiche, in cui si viene spesso irregimentati; i dettami – le regole – idem. [3] “Trae” è imperativo, “Il più” significa “il massimo”, “d’un” sta per “da un” (il concetto è più chiaro nell’ultimo verso).

Musica

Parole foreste
HOPE

Your mornings will be brighter
Break the line
Tear up rules
Make the most of a million times no

Proponi la tua rima petrosa a Mastro Giulio e visita il suo sito

Informazioni su Mastro Giulio

Nacqui, conobbi la letteratura, conobbi il rock'n'roll, li fusi.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *