Sol’vyčegodsk, Russia: una città del sale. 9. La festa di san Procopio

 

Tra abitanti locali e visitatori, tutti sono in strada e c’è divertimento per tutti. I bambini possono scivolare su grosse strutture gonfiabili, muoversi nell’acqua di una piscina su canotti o ruote girevoli, approfittare di improvvisate altalene e farsi comprare varie leccornie: spiedini e altro cibo da strada, zucchero filato e altri dolciumi. Si può ammirare, il mattino della domenica, una sfilata di attori in maschera che impersonano personaggi della letteratura. Sul palco allestito nella piazza principale del paese parlano i politici, dopo di che si canta e si balla fino a notte. Un convegno di scrittori locali quest’anno ha fatto il punto sullo stato delle belle lettere nella regione. Nel cortile della scuola di artigianato popolare si riproducono i divertimenti di fiere d’altri tempi.

Carla Muschio
Scrivimi e visita il mio sito

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *