Sol’vyčegodsk, Russia: una città del sale. 2. Biblioteca e Museo Prutkov

Merenda in biblioteca

Una bella costruzione sulla piazza principale della città, originariamente la casa dei mercanti Chaminov, ospita oggi la biblioteca pubblica, divisa in una sezione per adulti e una per bambini, e il Museo Koz’ma Prutkov. Quest’ultimo è uno «scrittore» inventato da tre poeti buontemponi dell’Ottocento: Aleksej Konstantinovič Tolstoj (da non confondere con il più famoso Lev) e i suoi due cugini Aleksej e Aleksandr Michajlovič Žemčužnikov.

Una bibliotecaria e il direttore della biblioteca e del Museo Prutkov

Prutkov è un poeta di provincia assai mediocre che si crede geniale: da qui il riso che suscitano i suoi versi roboanti. La sua fama si deve soprattutto ai suoi «aforismi», in cui Prutkov esprime cieca devozione al regime zarista e scrive pensieri banali presentati come massime di saggezza. La censura zarista non capì che lo zelo patriottico di Prutkov era una presa in giro e permise la pubblicazione delle sue opere sulle riviste umoristiche del tempo. Quando si trattò di inventare la sua biografia, i cugini collocarono i suoi natali a Sol’vyčegodsk.

L’edificio della biblioteca

Siccome anche oggi la fama di Prutkov è in piena fioritura, alcuni locali al pianterreno dell’edificio della biblioteca costituiscono il «Museo Prutkov». Di fatto, è un museo del folklore che mostra la culla, la mobilia, gli oggetti che Prutkov avrebbe avuto se fosse esistito.

L’ingresso del Museo Prutkov

La biblioteca di Sol’vyčegodsk esisteva già prima della Rivoluzione e cambiò varie volte di sede. Oggi, nel suo accogliente palazzo, offre un servizio impeccabile a tutta la città e ai suoi visitatori, compresa me, che sono stata accolta con la proverbiale ospitalità russa e ho potuto svolgere i miei studi nel modo più confortevole.

Finestre decorate per la festa

Per l’occasione della festa del paese, la Fiera di San Procopio, le sue finestre sono state decorate con ritratti di scrittori celebri.

Carla Muschio
Scrivimi e visita il mio sito

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *