Signore e signora

donneinbangnononcivanno

Lettore, leggi la scenetta e risolvi la situazione, o modificala, con le maniere migliori che riesci a pensare. Anche se non mi hai mai scritto, comincia ora. Inviami il tuo testo entro domenica prossima. Saranno gradite anche citazioni stimolanti sull’argomento. Le risposte migliori verranno pubblicate nella vetrina entro il lunedì successivo. Alla fine dell’anno 2014 si vincono tre libri, assegnati a suo capriccio da uno dei curatori del sito.

Carla Muschio
Scrivimi e visita il mio sito

Pranzo di nozze. Gli ospiti sono disposti in tavoli da otto. Ciascuno trova, al posto assegnatogli, un cartellino con il suo nome. Al tavolo n°7, appena gli ospiti si sono accomodati, si fanno le presentazioni. C’è la cugina della sposa, Grazia De Bisi, con il marito Massimo, sempre De Bisi, e i figli: Annabella di sei anni e Giorgio di due. C’è poi una coppia sui cinquant’anni: il padrone del negozio dove lavora la sposa, il signor Gino Ruvi, con la moglie Anita. Infine, due single che non si conoscono tra loro: Silvia Recco e Giuseppe Rabolino.
Quest’ultimo prende l’iniziativa di versare il vino a tutta la tavolata. Comincia da Anita Ruvi, che è seduta di fronte al marito:
-Signora, posso versarle del vino?
Con che appellativo si rivolgerà ai vari commensali?

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *