Ohi garzon, tu pulzella / Hey boy, hey girl

boteri

(Traduzione curata da Mastro Giulio di Hey boy, hey girl dei Chemical Brothers – cliccare sul titolo per il testo originale)

Ecco una lirica improntata alll’allegria e alla sfrenata gioia: trattasi infatti di invito alla danza rivolto da un banditore che annuncia i musici agli spettatori più consoni a simil intrattenimento, finché nella terza strofa i due si presentano da sé. Orsù!

OHI GARZON, TU PULZELLA.

Fanciulli d’ambo i sessi,
or ecco a voi un grande
duo, di musiche messi[1]
onde[2] gioia fan spander.

Ecco iovini, a voi
i più preclari e noti
coglitor d’arie, eroi:
non restatevi immoti!

Ohi garzon, tu pulzella,
qui siam, crestomaziamo[3]
melodie in fama bella:
orsù giovini, andiamo!

************

[1] Annunciatori, portatori. [2] Dalle quali (le musiche). [3] Selezioniamo.

Informazioni su Mastro Giulio

Nacqui, conobbi la letteratura, conobbi il rock'nroll, li fusi.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *