Mistier è d’esto loco sortir via / We’ve gotta get out of this place

sortirdestoloco

(Traduzione curata da Mastro Giulio di We’ve gotta get out of this place degli Animals – cliccare sul titolo per il testo originale, o sulle linguetta Parole foreste. In imago, una pulcritudo malanconica di Mancate Eternita).

In questa lirica, il cantore Enrico Bordoni esprime tutta la sua insofferenza per la vita nel suo natio borgo rassegnato, nemico di qualsiasi slancio vitale: borgo i cui abitanti vivono ma è come se fossero già defunti, onde l’invito che l’autore rivolge alla fanciulla ad abbandonare  una tale palude umana al fine di evitare la medesima sorte.

Parole

MISTIER È D’ESTO LOCO SORTIR VIA.

In que’ quartier del borgo, sozzi e vecchi,
ond’anche Febo distoglie i suo’ rai[1]
ognun parla e riversa ne’ mie’ orecchi
“Tentar è vano, tu non riuscirai”.

Tu se’ verde d’età e bella, fanciulla,
et io son certo d’una sola cosa:
te prenderà sorta di morte odiosa
pria che rintocchi l’or che tutto annulla[2].

Or mira ‘l patre mio: morente iace
nel suo giaciglio, ‘l vidi incanutire
in anni di duro lavor tenace,
dì e notte, e anch’io conobbi tal patire.

Mistier[3] n’è d’esto loco ora sortire,
foss’anche esto lo nostro atto postremo[4];
mistier n’è d’esto loco via fuggire:
vita miglior per noi v’è e la vedremo,

vita miglior noi attende, e l’otterremo!

***************

[1] Da cui il sole distoglie i raggi. [2] «Morirai prima di morire davvero». [3] Mistier/mestieri: è d’obbligo, dobbiamo. «Ne»= a noi. [4] Ultimo.

Musica

 

Parole foreste

WE GOTTA GET OUT OF THIS PLACE.

In this dirty old part of the city
Where the sun refuse to shine
People tell me it ain’t no use in trying

My little girl you’re so young and pretty
And one thing I know is true
You’re gonna die before your time is due

See my daddy in bed and tired
See his hair turning gray
He’s been working and slaving his life away, I know

‘Cause he’s been working, yeah
Every day
Saving his life away
He been working, baby
He’s been a-working
Work, work, work

We gotta get out of this place
If it’s the last thing we ever do
We gotta get out of this place
Girl, there’s a better life for me and you
Mmm yeah

My little girl you’re so young and pretty
And one thing I know is true
You’ll be dead before your time is due, yes you will

See my daddy in bed and tired
See his hair been turning gray
He’s been working and slaving his life away
Yes I know

He’s been working
He’s been working yeah
Whoa
He’s been working
Work, work, work

We gotta get out of this place
If it’s the last thing we ever do
We gotta get out of this place
Girl, there’s a better life for me and you
Ooh baby

We gotta get out of this place
If it’s the last thing we ever do
We gotta get out of this place
Girl, there’s a better life for me and you
Oh, you know it baby, and I know it too babe, ohh yeah

Proponi la tua rima petrosa (dopo aver consultato le liste)
Mastro Giulio e visita il suo sito

Informazioni su Mastro Giulio

Nacqui, conobbi la letteratura, conobbi il rock'nroll, li fusi.
Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *