Maschera di bellezza

mask

Lettore, leggi la scenetta e risolvi la situazione, o modificala, con le maniere migliori che riesci a pensare. Anche se non mi hai mai scritto, comincia ora. Inviami il tuo testo entro domenica prossima. Saranno gradite anche citazioni stimolanti sull’argomento. Le risposte migliori verranno pubblicate nella vetrina entro il lunedì successivo. Alla fine dell’anno 2014 si vincono tre libri, assegnati a suo capriccio da uno dei curatori del sito.

Carla Muschio
Scrivimi e visita il mio sito

Natalia ha ricevuto in regalo per il suo compleanno un kit di bellezza che promette un miracolo: dopo una settimana di trattamento tutto il corpo tornerà a risplendere. Gliel’ha comperato la sua migliore amica in un negozio di prodotti naturali e Natalia, fiduciosa, ogni sera e ogni mattina unge, deterge, sfrega varie parti del suo corpo secondo le istruzioni.
Dopo soli quattro giorni di trattamento un miracolo ha luogo. Natalia va a teatro con un gruppo di amici e all’uscita Umberto, l’uomo con cui flirta da qualche tempo senza risultati concreti, le dice:
-Io avrei fame, hai qualcosa nel frigorifero?
Natalia gli assicura di sì e, raggiante, si fa accompagnare a casa.
Pane, salame, vino, una cosa tira l’altra e Umberto chiede di restare a dormire. Natalia accetta senza neanche far finta di indugiare. Adesso però come fare con la cura di bellezza?

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Una risposta a Maschera di bellezza

  1. luciano dice:

    Non penso che il contesto proposto richieda grandi accorgimenti da parte della fanciulla. Questo amico, che cerca accesso presso l’amato bene perché dice di aver fame e non ritiene di suggerire un locale idoneo al dopoteatro, sarà gratificato con pane e salame e potrà ben accettare che l’amata concupita si bisunga con la miracolosa crema. Al più riterrà trattarsi di un intrigante gioco erotico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *