Magia rubata

beardsley_ballerina

Lettore, in questa rubrica trovi ogni volta la mia narrazione di un episodio del ciclo di re Artù, seguita da una sua variante moderna. Sei invitato a scrivere il finale secondo la tua fantasia, in sintonia o in opposizione alla vicenda base, e inviarlo alla maestra entro le ore 20 di domenica prossima. Le soluzioni migliori saranno pubblicate nella «vetrina» della puntata, insieme al finale della storia scritto da me. A Natale chi avrà dato i contributi più abbondanti e interessanti riceverà un libro omaggio.
(Cliccate sulle linguette delle schede per proseguire. Nell’immagine, La ballerina di Aubrey Beardsley).

Carla Muschio
Scrivimi e visita il mio sito

La storia

Anche il mago Merlino è sensibile all’amore. Si è innamorato di Vivien e lei lo ricambia con mille carezze e moine.
La damigella chiede a Merlino di illustrarle le sue arti magiche. Il mago la conduce davanti a una roccia che ha una cavità e dice che pronunciando una formula magica si può far richiudere la roccia. Chi vi fosse dentro, ne resterebbe prigioniero.
Vivien, ridendo, propone a Merlino di provare l’incantesimo per vedere se funziona davvero. Merlino di buon grado entra nella caverna, la damigella pronuncia la formula magica, la roccia si richiude sul saggio uomo, ma a quel punto la damigella prende una decisione inaspettata: lascia lì il povero Merlino e se ne va senza liberarlo.
Il Mago si lamenta ad alta voce. Un cavaliere che si trova a passare davanti alla roccia lo ode, si impietosisce di lui e offre il suo aiuto, ma Merlino risponde desolato che nessuno può liberarlo, se non colei che l’ha fatto prigioniero.

La variante

Valerio ha frequentato un corso in cui ha imparato la metodologia e il protocollo per la schedatura dei beni culturali. Il governo della sua regione, che vuole dotarsi di questa documentazione, indice una gara d’appalto. Valerio mette insieme un’équipe, presenta le credenziali del gruppo e vince la gara d’appalto.
Il lavoro è interessante e ben pagato, i membri dell’equipe si appassionano al progetto e, guidati da Valerio, realizzano a perfezione la schedatura dei monumenti a loro affidati.

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *