L’uccello padulo: scacco matto

paduloski_volanteff

Garri Kimovič Kasparov è uno scacchista e attivista russo. Grande Maestro, fu campione del mondo dal 1985 al 1991 per l’URSS e da allora fino al 2000 per la Russia. E’ uno dei pochi che parla pubblicamente contro Putin.
Nel filmato (caricato nel maggio 2008), si vede Kasparov durante una conferenza stampa, interrotto all’improvviso da un pene volante. A parte il fatto che l’aggeggio avrebbe potuto celare, dietro l’aspetto burlone, una bomba (complimenti alla sicurezza), nessuno dubita che si tratti di uno scherzo organizzato da qualche nemico del grande scacchista, uno scherzo che ha lasciato il tempo che trova.Non è, insomma, un’azione ufficiale del governo per contrastare un suo oppositore.
In altre parole: in Russia non è certo un membro (pardon, è involontario) ufficiale del governo a usare una frase da gabinetto pubblico (una di quelle scritte sui cessi) per il risultato di una riunione di gabinetto (un altro tipo di gabinetto, anche se sempre in qualche modo “pubblico”).
Nel 2008 questa burla lasciò il tempo che trovò in Russia, in Italia abbiamo un governo che trova il tempo che la crisi non ci lascia più, e lo trova per analisi della situazione indegne di un dopopartita al bar prima del caffè.
Chissà, magari hanno in mente anche un piano macchina…

 

KASPAROV E IL PENE VOLANTE

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *