Leggo un libro di carta. Con tatto

libricontatto1

Un libro di carta come si legge? Con tatto. Eh sì, per fortuna ci sono ancora tante persone che credono al piacere tattile della lettura. E poi? Che succede se Corso Libri Piazza Repubblica di Cagliari mette come «stato» del Facciario proprio la frase di apertura, e trova tre moschettieri che lo sfidano a plural tenzone? Che noi gli si chiede il permesso a tutti e poi si pubblica, perché lo scambio è ganzo & gustoso assaj.
Chi non legge è con francese.

libricontatto2

libricontatto3

libricontatto4

libricontatto5

libricontatto6

libricontatto7

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *