Le ciliegie parlano / Niccolò Ammanniti, Come Dio comanda

fulmine

Come Dio comanda presenta tutti gli elementi tipici dello stile di Niccolò Ammaniti: una narrazione-fiume rapida e ricca di suspense, una storia di poveri cristi adorabili e disperati, drammatici e comici, raccontata con un realismo estremo, vivido. comediocomanda
Dal libro è stato tratto l’omonimo film di Gabriele Salvatores (nel 2003 regista di Io non ho paura dello stesso Ammaniti) con protagonisti Filippo Timi e Alvaro Caleca, rispettivamente Rino e Cristiano Zena, padre e figlio uniti da un amore così viscerale ed esclusivo da renderli indivisibili e alleati anche nel torto, nella violenza, nel desiderio di riscatto.
Un romanzo in cui Dio assume diverse funzioni e significati: è la volontà suprema, è la più amara giustizia, è amore (agli occhi di Cristiano è lo stesso Rino, per quanto eroico, rabbioso e brutale possa essere), è colui che scaglia contro la Terra il temporale dagli effetti devastanti che cambierà la vita di tutti.
Il romanzo di Ammaniti che più ho amato dopo Ti prendo e ti porto via.
Cinque ciliegie cilieginacilieginacilieginacilieginaciliegina.

Le ciliegie parlano
è un progetto di Giorgia e Gaia
dedicato a Italo Calvino
e a Francesco De Gregori.

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *