La settimana enigmatica: il voto di scambio

votodiscambio1

Trovate le differenze tra l’immagine proveniente da Blitz quotidiano dell’11 ottobre 2012 e il manifesto elettorale fotografato stamattina dalle parti di viale Regina Margherita, Roma.

votodiscambio2b

(Suggerimento: la risposta non è «Il tizio della prima immagine pagava davvero, anziché promettere cose che non potrà mantenere – tipo far sparire una tassa che rispunterà appesantita con l’aumento di altri servizi, per cui alla fine risulterà in un aumento dell’Imu, conti alla mano»). Fatto? Bene.
Ora, trovate le differenze tra l’elettorato sotto riportato e chi vende il voto in cambio di soldi fruscianti o promessi a insoddisfatti & rimborsati.

elettoratochevendevoto

(Per dire come il capo del Pdl ha presente il problema case, ecco uno stralcio da un suo comizio da Non leggerlo: «In Francia hanno messo in vendita 160 castelli, perché i proprietari dei castelli non trovano modo di affittarli o utilizzarli, pagano tasse fuori misura, e ci sono castelli meravigliosi, stupendi: … se qualcuno di voi fosse interessato, ci sono castelli per solamente 1 milione di euro … una cosa in-cre-di-bi-le!»).

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Una risposta a La settimana enigmatica: il voto di scambio

  1. Marcello dice:

    Accanto al manifesto elettorale c’è un cinema che annuncia Lo Hobbit: nani eroi. Una bella differenza tra questo nano della politica e gigante della disonestà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *