La forchetta caduta

inpuntadiforchetta
Lettore, leggi la scenetta e risolvi la situazione, o modificala, con le maniere migliori che riesci a pensare. Anche se non mi hai mai scritto, comincia ora. Inviami il tuo testo entro domenica prossima. Saranno gradite anche citazioni stimolanti sull’argomento. Le risposte migliori verranno pubblicate nella vetrina entro il lunedì successivo. Alla fine dell’anno 2014 si vincono tre libri, assegnati a suo capriccio da uno dei curatori del sito.

Carla Muschio
Scrivimi e visita il mio sito

Loretta ha accettato, vincendo la timidezza, di andare a colazione dagli zii del fidanzato, che festeggiano in casa l’anniversario del loro matrimonio. Ecco la compagnia seduta in bell’ordine, dove indica il segnaposto di ciascuno.
Gli zii fanno le cose in grande, hanno un vero cameriere che serve a tavola, in giacca bianca e calzoni con la riga. Tutto va bene per Loretta durante l’antipasto e per tutto il primo piatto. Cibi e parole si susseguono leggeri. Ma ecco che arriva il secondo: invitanti saltimbocca. Mentre Loretta si volge a parlare con il giovane seduto alla sua sinistra, il lembo della manica della sua camicia si impiglia nella forchetta e la fa cadere. Tutti sono stati serviti, si inizia a mangiare, ma Loretta è in ambasce. Chinarsi a raccogliere la forchetta? Pare poco igienico e tutti la guarderanno. Chiamare il cameriere a voce alta? Anche così la guarderanno. Ma una soluzione va trovata.

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *