India da cani: Benares

spazzatura_MOD LIGHT

Il centro di Benares sul cui sfondo si collocano i cani che ho fotografato è sempre pieno di gente, come se ogni giorno fosse la festa della città. Il fatto è che molti sono pellegrini, giunti da altre località dell’India per visitare un tempio, per compiere un voto. Qualcuno si traferisce a Benares per morire in pace, ma queste persone non si vedono per strada, se non da morti, sul ghat (lungofiume) delle cremazioni.

strada Benares_MODLIGHT

Ci sono poi i «pellegrini» moderni, i turisti, nazionali ed esteri, che vanno a Benares per trovare: chi, la spiritualità dell’India; chi, se stesso; chi, arte e bellezza; chi semplicemente hashish a buon prezzo.

occhi dolci_MOD LIGHT

Sembra impossibile che, con tanto afflusso di pellegrini e turisti, gli abitanti del centro restino poveri. Questo va imputato all’ingiustizia sociale che riesce a mantenere bassi i compensi per i lavori umili. Così nel centro di Benares si vede un gran lavorare, eppure i lavoratori, e le loro donne, e i loro bambini, e anche i loro cani, sono chiaramente poveri.

Carla Muschio
Scrivimi e visita il mio sito

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *