India da cani: la rabbia dei Pariah

al mercato_MOD LIGHT

La razza del cane comune indiano ha un nome significativo: Pariah. Si ritiene che sia addirittura tanto antica quanto la stessa razza umana, più di 14 millenni. È un cane forte, intelligente, grande amico dell’uomo, che lo nutre con i suoi scarti alimentari. Nei villaggi questi cani vivono liberi ma sono animali domestici, hanno tutti un padrone.

sulla sogliaMOD LIGHT

I poveri che lasciano il villaggio e si trasferiscono in uno slum di città in cerca di fortuna si accompagnano alla stessa razza di cani. Alcuni di questi Pariah sfuggono di mano e diventano randagi senza padrone. Non hanno difficoltà a nutrirsi, perché la spazzatura in città abbonda.

india bar_MODLIGHT

Problematico invece è ricavarsi un territorio e mantenersi sani. La rabbia è una delle malattie che affliggono questi animali e può trasmettersi all’uomo attraverso il morso, con conseguenze a volte gravi. Ecco perché ogni città è costretta a prendere provvedimenti per limitare i danni arrecati dai cani randagi.

Carla Muschio
Scrivimi e visita il mio sito

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *