Il vero gentiluomo

ufficialegentiluomo

Lettore, leggi la scenetta e risolvi la situazione, o modificala, con le maniere migliori che riesci a pensare. Anche se non mi hai mai scritto, comincia ora. Inviami il tuo testo entro domenica prossima. Saranno gradite anche citazioni stimolanti sull’argomento. Le risposte migliori verranno pubblicate nella vetrina entro il lunedì successivo. Alla fine dell’anno «scolastico» si vincono altri tre libri (i primi tre sono stati già vinti e spediti), assegnati a suo capriccio da uno dei curatori del sito.
(Cliccate sulle linguette delle schede per proseguire. Nell’immagine, un fotogramma da
Ufficiale e gentiluomo).

Carla Muschio
Scrivimi e visita il mio sito

Un gruppo di amici sta conversando attorno a una bottiglia di vino. Si parla di un comune conoscente, Lino. Uno dei convenuti osserva:
«Ecco, Lino per me è un esempio di perfetto gentiluomo».
Un altro replica:
«Che paroloni! Tutto sta poi in cosa si intende per gentiluomo. Lino, ad esempio, per me è troppo formale, poco spontaneo. Sarà anche un vero gentiluomo, ma io preferisco persone più semplici e più schiette».
Già, ma come si caratterizza il vero gentiluomo?

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *