Il ritmo della tratta

fermalatratta

Su Youtube, sotto al video qui riprodotto compare la scritta:

LE RAGAZZE DEL DISTRETTO A LUCI ROSSE IMPAZZISCONO

Il video, opera di Duval Guillaume Modem a sostegno di STOP THE TRAFFIK («Ferma la tratta») ha la sua forza nel passaggio da un momento apparentemente divertente (le prostitute che improvvisano un balletto, i passanti che applaudono) alla doccia scozzese del messaggio finale, che ricorda come a molte ragazze venga promessa una carriera nel mondo della danza, nell’Europa ricca, e come poi finiscano costrette a prostituirsi.
Donne in vetrina? E cosa c’è di divertente? «Uomini, donne e bambini diventano oggetto di tratta, ingannati, costretti e sfruttati dall’industria del sesso».  Persone vendute, e se esiste l’offerta è perché esiste la domanda; e a porla è l’Occidente ricco (una parte di).

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *