Essere franco

francamente-me-ne-infischio

Lettore, leggi la scenetta e risolvi la situazione, o modificala, con le maniere migliori che riesci a pensare. Anche se non mi hai mai scritto, comincia ora. Inviami il tuo testo entro domenica prossima. Saranno gradite anche citazioni stimolanti sull’argomento. Le risposte migliori verranno pubblicate nella vetrina entro il lunedì successivo. Alla fine dell’anno 2014 si vincono tre libri, assegnati a suo capriccio da uno dei curatori del sito.

Carla Muschio
Scrivimi e visita il mio sito

In una compagnia di amici sono rappresentati tipi umani svariati, che per una qualche alchimia si amalgamano bene. Nel corso degli anni qualcuno si è aggiunto al gruppo, qualcuno si è allontanato, ma il nucleo centrale resiste solido.
Oggi è il compleanno di Franco. Dopo la torta il festeggiato inizia ad aprire i regali. Ecco un pacchetto che gli porge Flavia, la nuova fidanzata di uno del gruppo. Vi trova dentro una cravatta rosa intenso a pois azzurri e commenta impulsivamente: «Oh Dio, ma per chi mi hai preso? Non so se potrò mai metterla…». Gli amici raccolti attorno a lui si azzittiscono. Flavia fa la faccia scura. Franco si smarrisce e peggiora la situazione dicendo a Flavia: «Scusami, ma almeno sono stato sincero».
Adelio, il fidanzato di Flavia, la prende da parte e le dice: «Tesoro, non ti offendere per la risposta di Franco. Non tutti possono capire il tuo gusto sofisticato».
E in cuor suo pensa: «Speriamo che a me non tocchi mai questa dura prova, perché quella cravatta fa proprio schifo».
Chi ha agito meglio: Franco, Adelio, ambedue, nessuno dei due?

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *