E’ tutto nella mente

percezione

Per la stessa ragione per cui una donna in biancheria intima non è uguale a una donna in costume da bagno, pur nel caso il costume mostri molto di più.
Hitchcock preferiva non mostrare le scene più efferate: sapientemente costruire nella mente dello spettatore come si arrivava a un certo punto e poi suggerire solo il resto, lasciando fare all’immaginazione di chi guarda, era il modo per far accadere le cose più terrificanti e indefinite. Il buon vecchio Hitch sapeva che non avrebbe potuto desiderare aiuti-regista migliori.

(Immagine trovata su 4chan, in una discussione sull’esistenza di un dio)
Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *