Deliba la quiete / Enjoy the silence

delibalaquiete

(Traduzione a cura di Mastro Giulio di Enjoy the silence dei Depeche Mode, cliccare sul titolo per il testo originale)

A che scopo parlar? A che perdersi in inutili motti? Talvolta tacere costituisce il massimo grado di comunicazione.

Parole
DELIBA LA QUIETE

Giunge e fère[1] favella,
squassa tacita quiete;
del mio[2] frange parete
mondo, qual picciol cella,
e menami martore[3]
ne l’alma mea trafitta:
fanciulla, vedi in core
meo et in mea alma zitta?

Si pronunzian li voti
sol p’esse poi soluti[4];
del cor son forti i moti,
motti son sozzi luti[5].
Si serban li dolzori[6]
sì com li patimenti,
vane parol de nenti[7]
disertan ratte i cori.

Onne cosa disiata,
onne cosa necessa
intr’al meo cor s’è nata;
onne favella è fessa[8],
invero d’uopo orbata[9]:
dolor sol viensi d’essa.
________________
[1] Ferisce. [2] Riferito a “mondo” del verso successivo. [3] “Mi reca sofferenza”. [4] Sciolti. [5] Luto = fango, quindi “cose sporche”. [6] Dolcezze, cose belle. [7] “Niente” (forma siciliana). [8] Rotta, inefficace. [9] “Priva di scopo”.

Musica

Parole foreste
ENJOY THE SILENCE

Words like violence
Break the silence
Come crashing in
Into my little world
Painful to me
Pierce right through me
Can’t you understand
Oh my little girl

All I ever wanted
All I ever needed
Is here in my arms
Words are very unnecessary
They can only do harm

Vows are spoken
To be broken
Feelings are intense
Words are trivial
Pleasures remain
So does the pain
Words are meaningless
And forgettable

All I ever wanted
All I ever needed
Is here in my arms
Words are very unnecessary
They can only do harm

Proponi la tua rima petrosa a Mastro Giulio e visita il suo sito

Informazioni su Mastro Giulio

Nacqui, conobbi la letteratura, conobbi il rock'n'roll, li fusi.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *