Minchia!

minchia

S.m. Esclamazione gioiosa che invoca la presenza di un’entità di tipologia fallica come espressione di fuoriuscita di particelle collegabili alla felicità; vale anche per particelle collegabili a stupore, rabbia, costipazione e altri stati dell’animo e del corpo. Sin. Cazzo! Non sostituibile con altri vulgarismi di Pene nell’accezione testè chiarita (ad esempio, «Fava, che bel cinema»). Per altri significati di Minchia vedi Pene.

Si ringrazia l’eptavalente 7isLS per il contributo seminvolontario. Immagine trovata in rete, ma non si è riusciti a risalire all’autore: se qualcun sa, lo dica e si rimedia.

La Chiesa raccomanda il sesso anale come «misura di prevenzione dell’aborto»

lachiesasiraccomanda

Ah

La notizia è stata presa per vera da vari siti, ma è ovvio (provate a leggerla) che sia una burla: protagonista e portavoce di tale spostamento sarebbe infatti proprio quel Reig che di recente si è scagliato contro legge sull’aborto e omosessuali. Quel Reig che fa parte di un’organizzazione che dice che tutti devono crescere e moltiplicarsi e quindi non usare il preservativo, anche in zone a rischio di aids; e che sempre afferma che i suoi adepti però non devono sposarsi (secondo una pratica introdotta dopo il 1000. Prima i preti si sposavano, poi la Chiesa decisa di impedirglielo per impedirgli di passarsi le ricche parrocchie con annessi e decime di padre in figlio); che spiega, insomma, agli altri come fare quel che i suoi adepti non fanno; e che possiede un quinto del patrimonio immobiliare italiano, ho letto, sul quale quasi non paga tasse, so. Mi sovviene: la posizione canonica per riprodursi è detta del missionario, ci sarà un motivo? Qual è la sua missione?
In ogni caso mezza risata la burla la vale. In italiano nella versione del traduttore di Google, cliccando nella linguetta a fianco.

Tradoogle

Reig Pla, vescovo di Alcalá, si riferisce all’anno della donna come »occhio di Dio«

La futura approvazione della legge sull’aborto ha riaperto il dibattito tra sostenitori e oppositori della stessa. La Conferenza Episcopale ha chiarito la sua opposizione ad esse. Questa volta, lungi dall’essere contenti di difendere il suo divieto, ha proposto alternative audaci. Il più chiacchierato è stato raccomandato che ogni volta che un matrimonio che non è pronta ad avere figli sentono «la calda fiamma del Signore Dio» tra le gambe, optare per il sesso anale.
Il portavoce ha scelto per diffondere il messaggio è stato il parroco 
Reig PlaNel corso di una affollata conferenza stampa, il vescovo di Alcala ha assicurato che «l’aborto è una piaga che mette in evidenza la perdita di valori della società. Con questa raccomandazione, la Chiesa è modernizzata e manda un messaggio chiaro a abortisti: vi daremo in culo ».
Reig Pla cui la Bibbia per giustificare il provvedimento. In particolare, il passaggio da Exodus che lo ha ispirato. Il «occhio per occhio»Nella stessa vena, ha detto che «il corpo umano è il tempio del Signore. L’anno il vostro backdoor. Un buon parrocchiano preferiscono sempre di entrare per la porta di casa, ma la domanda è inserita, anche se sulla base di burro».
Il rappresentante della Conferenza Episcopale ha rivolto a tutte le domande senza evitare le questioni più controverse. 
Tra di loro è stato portato fino alla controversia relativa 
postambarazos indesiderate : «gravidanze indesiderate? Ogni pastore rende molto difficile capire come si possa non volere un figlio».
Con queste parole il dibattito sull’aborto prende una svolta drammatica, una svolta e si mette a carponi. Questa è la prima volta che la Chiesa ha adottato la pratica del sesso anale. Almeno con gli adulti . La misura è innovativo, ma è limitato a matrimoni eterosessuali. I grandi tabù coppie omosessuali rimangono. «Sono disgustoso – dice il vescovo – Lo sapevate che approva il sesso anale?».

Io voglio abbia marito e famiglia di destra

Oggi il nostro ricettario di traduzioni automatiche ne propina una non di nostra mano, ma che difficilmente si può supporre opera di una non automatica intelligenza. Chi scrive è una fanciulla di Kiev dal nome sfarfallante, e con la sua epistola vorrebbe “prendere all’hamo” (“phishing”, anche se usare così il termine è un threadino improprio) qualcuno affamato d’amore, magari allettato (!) dalla fotografia “legata” e dalle capacità di una fanciulla con cui potrebbe “gettare nel destino”, che lavora “come il direttore”, che “attiva lo sportivo” e che “a tutto non ama disputa”. Qualcuno che più che disperato dovrebbe proprio essere decerebrato, da “aggiustare seriamente”. E, come si legge in fondo alla missiva, “di destra”.

Caro
Il mio nome e Natalia! Io penso che Lei dovrebbe sapere che io dall’Ucraina ed io vivo in citta sotto nome Kiev! Abbastanza il grande e la bella citta!
In generale io nascevo in lui ed io vivo su todays!
Ora a me di 26 anni e come Lei probabilmente ha indovinato io ora coltivo e solitario! Quindi ha risultato che io non potessi incontrare correttamente la persona con cui potrebbe gettare nel destino!

Io non so che io ho spinto su esso un passo ma io ho deciso ciononostante di provare la felicita! Ora io non so che da questo esso per risultare ma io spero che tutti saranno buoni!
Quindi Lei ora sa dove io vivo anche gradirei continuare! Attualmente io lavoro ed io lavoro come il direttore!
Bene io penso abbastanza del mio lavoro! Scriva dove anche come che i lavori Lei? Se il Suo lavoro e piacevole a Lei?
Ometta per il mio lavoro io ho molti hobby per esempio io raccolgo monete antiche. A me quale grande raccolta Io valuto.
Io posso dire circa me che io attivo lo sportivo. Piaccia giocare a tennis di tavola e mi piaccia un gioco degli scacchi!

Voglia dargli la piccola rappresentazione sul mio carattere. Puo dire quell’amichevole e socievole. Io molto raramente e adirato ed a tutto io non amo disputa.
E piacevole a me e nella societa allegra ed io apprezzo il buon senso di umore. Mi piacciono uomini arguti. E che preferenze a Lei? Va in per sport?

Io leghero la mia fotografia a questa lettera io lo spero a Lei e piacevole. Gradirei vedere le Sue fotografie se a Lei è piacere.
Io spero che la nostra amicizia comincera con questa lettera e e piu tardi possibile relazioni piu serie se questo che Lei vuole.
Scrivo cosi perche io realmente sono aggiustato seriamente e sinceramente io spero che a Lei?

Ed io non chiedero Lei mi aiuta con soldi. Io conosco molte storie lo. Se Lei scrivera a me piu, Lei capira che io non sono tale ragazza!
Io sono la semplice ragazza in Ucraina che vuole vivere all’estero. Io voglio abbia marito e famiglia di destra. Io tentero moltissimo per questo. Io ho intenzione molto seria

Su lui io voglio finire questa lettera ed io aspettero la Sua risposta. Mio email [omesso per questioni di privacità]:

Il Sofia di distinti saluti!

Tradoogle: Estonia, doping nel settore non ciliegia!

L’argomento sarebbe serissimo, ma la traduzione dall’estone (via google) dell’articolo del quotidiano estone “Postimees” provoca una certa ilarità, già a partire dal titolo: “Doping nel settore non-ciliegia Jan: Io voglio vivere in pace”.
Evitiamo i nomi perchè tanto non sono importanti, ma lasciamo integro gran parte del testo che sembra evocare una versione horror di Pinocchio: “Pretty in realtà non era stato messo giù, ma i segnali avevano ragione, che avrei dovuto essere un risultato migliore”, ha detto ciliegio. “Non avrei potuto vivere con questa conoscenza. E ‘questo stress continuo, e camminare sul coltello – non voglio che questa sensazione, voglio vivere in pace “.
Il buon Ciliegio ha poi precisato che “‘prima del 1997. anni, quando i campioni di sangue sono stati i ciclisti fare le loro cose nella zona in alto è ancora molto male. In passato, la sostanza di base non è stato possibile rilevare e sembrava di guidare la classe libera’, ha dichiarato esecutivo moto sportiva con una leggenda”.

ON LI
visita il suo sito 

Tradoogle: da dove viene tutto quello che viene?

Oggi, si viaggia alto, altissimo (se non per capire il toto, perlomeno il Totò), tra filosofia e astronomia. Grazie ad un articolo pubblicato sul danese Berlingske. Quindi nessun commento e lasciamo la parola al traduttore di Google che ci porta nei meandri più reconditi del pensiero umano per scoprire “come è insieme l’universo”.
Per rispondere a una delle grandi domande della vita: “da dove viene tutto quello che viene?”
“Per molte centinaia di anni geni rotto il loro cervello cercando di capire i processi che avvengono nello spazio, perché sperano di avvicinarsi alle risposte ad alcune domande essenziali della vita. Da dove veniamo, come siamo stati, e ci sono forse altri come noi là fuori? (…) E ‘noto da tempo che il gas tra le galassie in un cluster, il gas intergalattico, in tutte le galassie conosciute si trovano in un certo modo. Ma questa è la prima volta che qualcuno dimostra che questo non è dovuto a pura coincidenza, o semplicemente il risultato di quando i gas sono stati aggiunti. Il gruppo di ricerca danese ha scoperto che c’è un grande ordine nella distribuzione dei ‘gas intergalattico’, e se viene spinto fuori dalla sua forma, ricadrà in luogo a parte. Questa forma è dimostrato dal gas si deposita verso il centro dell’ammasso di galassie e diventare più diffusa negli strati esterni del cluster. (…) “L’equazione per calcolare la massa di un ammasso di galassie esiste già, ma ora sappiamo che c’è una regola dove si trova il gas. Pertanto, siamo in grado di stabilire un’equazione che dipende direttamente su ciò che si può osservare, che ci fa risparmiare un sacco di problemi “, dice Diana Juncher. Gli esperimenti di gruppo con ammassi di galassie simulato continua, e ora cercheranno di creare perturbazioni ancora più realistica del gas intergalattico”.
Per continuare a viaggiare alto, restando su gas intergalattici e perturbazioni… >>>

ON LI
visita il suo sito 

Tradoogle: un po’ di oroscopo

“Tumori possibile spostarsi rapidamente il sito e capire che cosa deve essere fatto in questa particolare situazione per il bene comune. Questa attività sarà semplicemente indispensabile per voi ei vostri colleghi”. A prima vista, la voce dell’oroscopo qui sopra pubblicata gela il sangue, ma trattandosi di traduzione da google translator della Komsomolskaja Pravda, giornale moldavo scritto in russo, ci si può tranquillizzare. Banalmente, il cancro, segno zodiacale, è stato tradotto tumore. Banale anche se poco simpatico.
D’altronde, per motivi di più difficile comprensione, la bilancia è stata tradotta “scale”.
Non male nemmeno l’oroscopo dell’olandese De Telegraaf, dove il cancro diventa un’aragosta. Molto meglio del tumore, anche se non molto economica. Questo il consiglio per la settimana: “Compra un barattolo di vernice e lasciare che la stilista fare il lavoro in voi”. In pratica tocca dipingersi dentro…
Per quello che riguarda la Vergine l’oroscopo di De Telegraaf spiega che “uno straniero sarà necessario il suo cuore riverserò su di voi e vi viene un po ‘in imbarazzo per. Non, metti la tua faccia su psicoterapeuti”. Magari invece di mettere la faccia sullo psicoterapeuta, provate a mettere un’altra parte del corpo, anche senza dipingerla.
Il croato Novilist, invece, consiglia al Toro in amore “un qualche tipo di coibentazione e di isolamento per essere riposati”. Più scontato il consiglio per la salute della Vergine “Nota l’insorgenza di eventuali infezioni, visitare il medico”. Magari anche se non siete della Vergine una controllatina in caso di infezioni non sarebbe male…

ON LI
visita il suo sito 

Tradoogle: “Berlusconi è bello, mi ha dato i soldi… dice marocchino ballerino”.

Questa volta sommiamo ridicolo al ridicolo, ovvero Silvio Berlusconi alle traduzioni della stampa straniera del traduttore automatico di Google. Si guadagna l’apertura il titolo del quotidiano ceco Lidovky che, suo malgrado, si ritrova uno scoop senza precedenti. Questo il titolo: “Berlusconi è bello, mi ha dato i soldi. Ma non era il sesso, dice marocchino ballerino”. Si tratta di un articolo del 16 gennaio scorso, la cui traduzione penalizza il genere femminile… Questo l’attacco dell’articolo. “Marocchino Karim chiamato Rubino, per il quale i pubblici ministeri italiani valutare se il minore non è piaciuto il primo ministro italiano Silvio Berlusconi di servizi sessuali a pagamento, afferma che da quando ha ricevuto come dono di 7.000 € (170.000 dollari), ma che non ha avuto rapporti sessuali tra loro”. Da incorniciare.
Un pochino meno chiara la radio serba Slobodna, a cui dobbiamo però, il discreto neologismo Berluscoijevoj, la “residenza dissoluta” di Berlusconi. Questo il brano “incriminato”. “Procura della Repubblica condotto un’indagine della rappresentante regionale Nicola Minettija, agente Lele Mora televisione stella e direttore del telegiornale TG4 stazione Emilia Fede per aver incitato un minore alla prostituzione. Il trio ha accusato poi avrebbe portato gli 16 anni, marocchino intrattenimento nella residenza dissoluta Berluscoijevoj”.
Chiudiamo questa puntata dedicata a Berlusconi con un surreale articolo dello sloveno Delo sul notissimo “Forza gnocca”. Con gnocca che passando da “pussy” si trasforma in “Gattino”. Questo il titolo: “Successivamente, gattino! Successivamente, l’Italia!” e questo il testo: “Verso la fine della settimana, primo ministro italiano Silvio Berlusconi, il fuoco brucia, raccogliere la sua gente, il popolo della libertà, beh, sì, un paio di selezionare per conto di tutte le persone, racconta barzellette per cinque, aggiunto tre puhlice sugli avversari, cosa omalovažujočo sulle donne, cinque profanità a spese dei giudici, che include già le nove processi di sale, ma alla fine aiuta scintilla pensato un po ‘. Questa settimana ha impressionato i tifosi, avversari e soprattutto contraddittorio e la rabbia con l’idea che il suo grande festa rinominato. Perché l’interesse nel suo aspetto, ovviamente, troppo piccolo, ha attirato l’attenzione con una proposta al partito al posto della libertà La gente dice – Go, kitty! Poi naturalmente ha detto che sarebbe saggio ed opportuno per tornare al vecchio nome di appassionati di calcio, Go, Italia! Ma Go, gattino, per sentire meglio, non è vero, strizzò l’occhio al Primo Ministro. E gli italiani ottenere l’osso, che può essere glodajo tutto il weekend.Innumerevoli volte che ho fatto ai miei colleghi, amici o conoscenti casualmente vomitare, quanto sono fortunato perché sto scrivendo da Roma. Silvio Berlusconi è sempre quello di avere storie interessanti, ho quasi rimprovero”.

ON LI
visita il suo sito 

Tradoogle: Lettonia, baffi, prostata e accenti

 

La puntata di oggi si occupa del “google translate” delle pagine del quotidiano lettone Diena. La scelta è stata praticamente inevitabile visti gli argomenti trattati. Il giornale lettone si occupa, innanzitutto, di un fatto che agli occhi degli italiani apparirà sconvolgente. Pare infatti che un politico norvegese sia stato beccato con una prostituta a Riga, in Lettonia. Ovviamente, nei Paesi del Nord Europa sono cose che possono capitare, non avendo da quelle parti una classe politica all’altezza della nostra e con lo stesso senso etico. Comunque, così è riportata la notizia su Diena, sempre secondo Google Translator: “Scandalo sessuale inceppata politico norvegese: le prostitute a Riga massaggi acquisto sono solo”.
“Shakerando” un tantino le parole della notizia, pare di capire che il politico norvegese abbia ritrattato una sua precedente versione, dichiarando di non aver pagato la donna per un atto sessuale ma per un massaggio. Purtroppo Diena non fa sapere di chi fosse lo zio della prostituta.
Subito sotto, un articolo che assume connotati completamente diversi cambiando l’accento dell’ultima parola: “Sondaggio: solo un quinto degli emigranti intenzione di ritornare sempre al lettone”. Non essendo nominato Putin si può pensare che l’accento cada sulla prima “e” e non sulla “o”.
Detto di un articolo di economia che recita “Crollo incredibile velocità del denaro costruito stazione di pompaggio”, non possiamo non segnalare un titolo tra i più inquietanti. “Invita gli uomini a crescere baffi e di salute della prostata”. Sembrerebbe di capire che ci sia una correlazione tra il tumore alla prostata e i baffi, ma in che modo non è dato saperlo.
A meno che voi non siate in grado di capire il senso di questa frase “TV-6 per il terzo anno consecutivo, invita ogni uomo a controllare la vostra salute della prostata, in modo da prendersi cura di sé e soprattutto – una migliore qualità della vita sessuale. Segnale di chiamata rimane la stessa, hanno ancora i baffi!” Chi? Le prostate????

ON LI
visita il suo sito 

Tradoogle: Argentina, “Stiamo bene, ma più importante è venire”

In gran parte del mondo c’è la crisi, e anche in Argentina non si scherza: lo certifica la versione tradoogle di uno dei principali quotidiani locali, il Clarin, da cui si desume che il problema è financo quello del pan (“Seguire la linea disoccupazione 60: Lavoratori tagliare il collettore del Pan. Interrotta all’altezza del Ingeniero Maschwitz. Alle 10 ci sarà un incontro presso il Ministero del Lavoro”) [a meno che non si tratti del dio Pan. In questo caso il problema è di Pan], mentre anche per la pubblica istruzione le cose si fanno serie (“Regolare stage per studenti delle scuole superiori E ‘stato pubblicato ieri sulla Gazzetta Ufficiale e si estende per circa 400 000 studenti, per rendere praticamente privi. Il consenso con le camere d’affari. Specialisti e gli insegnanti, con opinioni divergono”), mentre agli studenti le cose vanno malissimo, nonostante si cerchi di fare le cose con professionalità: “Inizia in prova marzo Corsi per molestie sui minori” (altro che processo all’Aja al papa).

Chi cerca qualche segnale di schiarita, può provare a leggere “Almeyda vedere i problemi e valutare le modifiche” (“Vega Chichizola da trovare e giocare ingresso Mori Funes. El Chori Dominguez aspetterà fino all’ultimo momento. Vella possono entrare da Ledesma il Sabato contro il Gimnasia (LP). E senza farsi spaventare da una questione floreale con l’autunno alle porte (“TRAGEDIA DEI FIORI. Vogliono mantenere la licenza per l’incrocio con la barriera a bassa”) o da problemi di politica internazionale (“Per fare pressione su Londra, Seoul minaccia di chiamare “Mare delle Falkland” a “Mare delle Falkland” “.
Sarebbe un provvedimento motivato dalla decisione della Gran Bretagna a rifiutare di utilizzare il Mar termine Oriente nelle acque che separano la Corea del Sud dal Giappone”), una lezione di ottimismo (con juicio y si puedes, verrebbe da aggiungere: “Senza esagerare l’ottimismo, due colonne di Boca analizzare la squadra e parlare del futuro”, avverte l’articolo) viene dal mondo dello sport, dove Erviti e Somoza affermano: “Stiamo bene, ma più importante è venire”, un’affermazione perentoria il cui approfondimento non lascia dubbi: “L’ERA DEL DIVERTIMENTO. Erviti e Somoza, IERI. “IL VENTAGLIO DI BOCCA VERO E ACCOMPAGNATORI. ABBIAMO SEMPRE RISPETTO” “.

Tradoogle: Finlandia, qui nessuno è cagliato

Oggi le traduzioni automatiche di Google riguardano la stampa finlandese. Il primo articolo sembra tratto dalla settimana enigmistica piuttosto che da un quotidiano finlandese e recita: “L’assalto accusa aggravata: la vittima è stata avvelenata caffè medicina e rompono più tardi”. Ricostruite voi la frase in modo da renderla di senso compiuto…
La seconda notizia, invece, sembra una versione alcolica di “Hansel e Gretel”: “Ora è il mercato del compratore: prezzo delle abitazioni di birra!”. Non si sa bene come possano essere le abitazioni di birra, ma se le avvistate comunicatecelo perchè siamo appassionati del genere.
La terza è un capolavoro nel suo genere e la lasciamo senza commento. La notizia riguarda il black out di ieri nel quartiere europeo di Bruxelles: “Elettricità tagliata nel pomeriggio circa tre ore di tempo finlandese, e subito dopo gli operai sono stati cacciati fuori dall’edificio. Break in prese di energia elettrica da tutte e tre le istituzioni dell’UE, ossia la Commissione, Consiglio e Parlamento. – Non funziona lì, pronti contro termine, ha detto la IS al Parlamento dal cortile nel pomeriggio. Terho, le navate laterali è andato il fuoco voce, e l’odore strano, ma almeno non hai visto il fumo repo da nessuna parte. Terho non panico la Casa di affetto. -. tranquillamente drenato, nessuno è cagliato Terho assistente aveva visto, che qualcosa sarebbe rimasto fuori dall’edificio in barella“.
Comunque lasciateci tirare un sospiro di sollievo, per fortuna nessuno è cagliato…. Altrimenti, addio “casa di affetto”…

ON LI
visita il suo sito