Assemblea di condominio

riforma-condominio-regole-770x688

Lettore, leggi la scenetta e risolvi la situazione, o modificala, con le maniere migliori che riesci a pensare. Anche se non mi hai mai scritto, comincia ora. Inviami il tuo testo entro domenica prossima. Saranno gradite anche citazioni stimolanti sull’argomento. Le risposte migliori verranno pubblicate nella vetrina entro il lunedì successivo. Alla fine dell’anno «scolastico» si vincono altri tre libri (i primi tre sono stati già vinti e spediti), assegnati a suo capriccio da uno dei curatori del sito.
(Cliccate sulle linguette delle schede per proseguire
).

Carla Muschio
Scrivimi e visita il mio sito

Siamo all’assemblea di un condominio signorile, abitato da persone normalmente civili e beneducate. All’assemblea però i condomini non si comportano secondo l’etichetta consueta con cui si salutano e si cedono il passo all’ascensore. Fin dalla discussione del primo punto all’ordine del giorno si sono divisi in due fazioni ferocemente avverse e straordinariamente coese.
Tra le «varie ed eventuali» viene esposta la richiesta di una condomina anziana, che vive in carrozzella. Vuole installare un condizionatore d’aria che per necessità tecnica non può non avere una pertinenza nella facciata del palazzo condominiale.
Come risponderà l’assemblea a questa richiesta?

Taggato , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *