All’inferno, no! e Stattene a casa

allinfernono

Cosa succederebbe se i protagonisti delle pellicole dell’orrore avessero un cervello almeno per spartirsi le orecchie? Se, di fronte a catastrofi chiaramente annunciate, voltassero le spalle e andassero da un’altra parte?
Se lo è provato a chiedere Pixels per second nel corto che segue, in inglese ma ugualmente comprensibile (ho provato a guardarlo con l’audio tolto).

 

ALL’INFERNO, NO!

Altra grande domanda, e stessa fonte per la risposta: ma se la gente che va raminga nei boschi incontra zombi, maniaci, mostri, extraterrestri malvagi e così via, perché non se ne sta a casa?

 

STATTENE A CASA

Sì, e poi noi che si guarda? E l’avventura dove la metti, eh? Però: hehé.

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *