A.D. 1973, Junio / Giugno ’73

giugno73

(Traduzione curata da Mastro Giulio di Giugno ’73 di Fabrizio De André – cliccare sul titolo per il testo originale)

Rieccoci a noi con una struggente lirica d’amori e d’addii proveniente dall’ausonio suolo.
La tradizione manoscritta ci ha consegnato il testo in tre varianti, riguardanti l’ultima quartina: abbiamo selezionato la migliore e riportato le altre due in nota.

 

ANNO DOMINI 1973, JUNIO.

Tua alma matre in uggia m’have assai
Poiché tengo mogliera e son cantore;
Ma son cantor valente, et ella mai
di canto mio po aver verun pudore.

L’osel ch’a te donai defunse, ahi lasso!
La tua sirocchia n’ebbe larme e doglia.
Quel dì, per sorte, niun mercava foglia,
sol di piumate voci v’era passo.

Nel cor speme tenea che quel pennuto
docessele ad usarmi cortesia,
pur anche di rivolgermi saluto;
non a cantar, ché sai ch’è cosa mia.

E i modi che li miei sodal t’adopran
son buoni, ma han bizzarri vestimenti:
m’avvisi a dar lor di tessitore opra,
e nostro convivio or vuoi altrimenti.

Di risa lieta, poi, mesci mimosa
ove, sotto tua man, s’apre la veste;
salutanti i compar con sobrie feste,
andrò pel lor cammin, ché più lunge osa.

Et ora stai, più fido cavaliere
attendi; il tuo acciarin donai di già,
e ‘l pachidermeo crin che le mie nere
vene bloccava: or un viandante l’ha.

E per sé viensi sempre onne altra cosa:
l’aita tuoi fian salvi, et esto addio
dico esser cosa certo men dogliosa
che se scempi[1] n’avrìa[2] tenuti Dio.

 

*******

[1] Divisi [2] Ci avesse
Varianti dell’ultima strofa:
(1)
Et onne alltra cosa s’en vien da sé;
l’aita tuoi fian salvi, e tengo certo
ch’esto addio triste più caro m’è che
se ‘l distin nostro incontro avrìa diserto.
(2)
E per sé viensi sempre onne altra cosa:
l’aita tuoi fian salvi, e dico ch’esto
addio, pur triste, è cosa più gaudiosa
che ‘l distin d’incontrarti mai funesto.

Informazioni su Mastro Giulio

Nacqui, conobbi la letteratura, conobbi il rock'nroll, li fusi.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *